Monday 18      ORE 16:20  |  ORE 16:20  |  ORE 16:20  |  ORE 16:20  |  ORE 18:20  |  ORE 18:20

The Trap

ORE 16:20 | Sala 1


Egypt/Germany, 2019, DCP, Color, 20' - Short film

REGIA:
Nada Riyadh

CAST:
Shaza Moharam, Islam Alaa, Nabil Nour El Din

SCENEGGIATURA:
Nada Riyadh

FOTOGRAFIA:
Ahmad Jalboush

MONTAGGIO:
Amir Ahmad

MUSICA:
Asmaa Azouz

SUONO:
Moustafa Shaaban, Ansgar Frerich

PRODUTTORE:
Ayman El Amir, Eva Schellenbeck, Gregor Streiber

PRODUZIONE:
Felucca Films, Inselfilm produktion

VENDITE ESTERE:
Lights On

SINOSSI:

Lontano dagli occhi indiscreti, una giovane coppia di amanti si rifugia per fare l’amore nel profondo di una desolata e degradata stazione balneare egiziana. La dinamica di potere tra di loro è messa alla prova, quando la ragazza rivela di voler porre fine alla loro relazione.
BIOGRAFIA:

Nada Riyadh è una regista con sede al Cairo, in Egitto. Il suo primo documentario ("Happily ever after") è stato presentato in anteprima all'IDFA (International Documentary Film of Amsterdam) nel 2016. È vincitrice del premio The Film Prize of Robert Bosch Stiftung 2017 che ha supportato la produzione del suo cortometraggio di finzione "Fakh" (The Trap) selezionato ufficialmente alla Semaine de la Critique (Cannes) nel 2019. Conduce e dirige anche laboratori di produzione cinematografica per dare potere alle comunità in difficoltà che soffrono a causa della guerra, degli sfollamenti e delle difficili condizioni di vita in Libano, Giordania ed Egitto. Il suo lavoro si concentra principalmente sull'esplorazione della profondità e della complessità della psiche umana e delle relazioni attraverso il mezzo visivo.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com