RIFF Movies Archive

148 Stefano Mostri dell'inerzia



Italy, 2011, hd - Color - 60

DIRECTED BY:
maurizio cartolano

SCREENPLAY:
maurizio cartolano

PHOTOGRAPHY:
francesco pennica

EDITING:
erika manoni

MUSIC:
riccardo giagni

SOUND:
ignazio vellucci

PRODUCER:
simona banchie e valerio terenzio

PRODUCTION:
ambra group

STORY DESCRIPTION:

Il 22 ottobre 2009 Stefano Cucchi muore a 31 anni, in circostanze tuttora da accertare, nel Reparto di
Medicina Protetta dell’Ospedale Sandro Pertini di Roma 6 giorni dopo il suo arresto.
Negli ultimi sei giorni della sua breve vita gli sono stati negati tutti i diritti.
Il documentario è un tentativo di fare della vicenda Cucchi un atto di denuncia ampliando, alla luce
dello sviluppo delle indagini e del tempo, una nuova e rivelatrice riflessione umana. La denuncia
prende forma nel racconto, attraverso la forma legalista della richiesta di verità e giustizia, dichiarata
dalle numerose e diverse testimonianze che nel documentario si susseguono. Soprattutto quelle della
famiglia Cucchi.
Stefano Cucchi è morto “di carcere”. Nel mese di ottobre 2009, quando i fatti sono avvenuti, nei
penitenziari italiani erano già morte 147 persone. Stefano Cucchi è stata la 148ª persona A dicembre
diventeranno 177. La maggior parte sono giovani. Un’incidenza impressionante per un paese
democratico e civile a cui oggi non pare esserci soluzione
DIRECTOR BIOGRAPHICAL NOTE:

Studia cinematografia presso l'Università di Torino dove si laurea. Inizia il suo lavoro nella produzione
di audiovisivi come videomaker, per corporate, Adv, teatro, musica, arti figurative e per corto e medio
metraggi. Nel documentario lavora alla fotografia ed alla regia affiancando importanti autori e registi.
Realizza opere per National Geographic che hanno vinto diversi premi e riconoscimenti speciali, tra
questi il documentario: La maglietta rossa di Mimmo Calopresti per i Nastri d'Argento 2010. Negli
ultimi anni ha realizzato diversi documentari di reportage sociale, sperimentando l'utilizzo di linguaggi
non convenzionali. L'ultimo nel 2009 è Campania Burning, premiato in diversi festival. Oggi,
alternando il documentario alle regie televisive, ha diretto Aniene di e con Corrado Guzzanti.
Appassionato del suo mestiere, lo insegna presso lo IED di Torino, nel corso di Regia Video.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com