RIFF Movies Archive

Anime in saldo



Italy, 2009, DV - Color - 96

DIRECTED BY:
Ciro Formisano

CAST:
Rosina Misasi, Daniela Danesi, Nadia Noto, Selene de Rosa, Antonino Pirillo

SCREENPLAY:
Ciro Formisano

PHOTOGRAPHY:
Ciro Formisano

EDITING:
Ciro Formisano

SET DESIGN:
Ciro Formisano

COSTUME DESIGN:
Susy Di Lella

MUSIC:
Degiheugi, Simon€

SOUND:
studio Suoni srl

PRODUCER:
Ciro Formisano

PRODUCTION:
Farocinema

STORY DESCRIPTION:

Erica, una donna benestante giunge in un negozio di complementi d’arredo in stile orientale. Col pretesto di dover scegliere un regalo per suo marito e i loro 12 anni di matrimonio, trattiene più del dovuto. Valeria è la commessa di quel negozio. Il suo aspetto glaciale non muta neppure quando la donna l’accusa di essere l’amante di suo marito. Di essere la rovina di un matrimonio. Di nascondere l’uomo all’interno del bagno. Proprio in quel giorno di san valentino. I clienti del negozio in quella giornata si alternano, così come uno strano legame stringe silenzioso le due donne. Altre vicende entrano ed escono senza distrarre da quel luogo misterioso, in cui una vicenda passionale sembra un inutile scusa. Un percorso obbligato per giungere ad una verità che detta subito potrebbe avere meno valore.
DIRECTOR BIOGRAPHICAL NOTE:

Il progetto di Anime in Saldo è nato dall’intenzione di esplorare gli stati femminili che possono susseguirsi nel corso di una vita. Si parte dall’amore per arrivare alla sua contraddizione, il tradimento. L’abbandono che molte volte è una conseguenza del primo. Per poi scivolare sempre più in basso e raggiungere stati d’animo e sentimenti molto più cupi e stretti per qualunque corpo e anima. Il dolore per la perdita di un figlio, la violenza. E infine la vendetta. E’ l’ultimo stato d’animo a rappresentare la liberazione. Un unico gesto che azzera tutto e da alla ruota la prima spinta per riprendere a girare. Valeria ed Erica sono assolutamente dipendenti l’una dall’altra. La loro empatia è immediata e stupisce entrambe. Valeria non riesce a provare per nessuno dei suoi clienti l’attenzione che mostra verso Erica. Lei e la sua risposta così attesa sono la cosa più preziosa che potesse ricevere in negozio. Valeria le permette di tutto. Di insultarla e anche picchiarla. Erica invece è una corda che vibra in una scatola blindata. Vuole sapere ma con rispetto. Vuole controllare ma mai fino in fondo. Vuole insegnare ma è insicura in ciò che dice. L’eccitamento per il nuovo gioco della porta chiusa ha quasi cancellato dalla mente ogni pensiero che sfiori la fine, che lei ha deciso per lui. Valeria è chiusa nelle viscere di un negozio. Erica forse è arrivata per liberarla e prendere il suo posto. Prigioniera in quel piano inferiore.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com