RIFF Movies Archive

AISBERG



Italy, 2008, DV (XMF 720 X 576) - Color - 74 MINUTI

DIRECTED BY:
ALEXANDER CIMINI

CAST:
Jacopo Tronocni, Luigi Balelli, Davide Mastrangelo, Federico Rea, Gianluigi Cantore, Matthew Lowe, Henea Billi, Martina Moschini, Antonela Potoroaca, Beatrice Pagnotta, Romina Casadei, Lucia Manuzzi, Daphne zenone, Camilla Arfelli, Janny Baldini

SCREENPLAY:
GERMANO TARRICONE

PHOTOGRAPHY:
LUCA NERVEGNA

EDITING:
ALEXANDER CIMINI

MUSIC:
ALEXANDER CIMINI

PRODUCER:
ALEXANDER CIMINI, ANTONIO SOTGIA

STORY DESCRIPTION:

Attraverso quattro punti di vista narrativi, seguiamo un gruppo di studenti di un liceo nell’arco della settimana che precede le elezioni del consiglio d’istituto. FAUSTO, PIER e MIKY formano un gruppo di bulli che costringono altri coetanei a subire le loro angherie. La loro vittima preferita è LELE. Il ragazzo viene picchiato e il gesto ripreso col cellulare del gruppo. Per Lele è un’umiliazione durissima che non ha il coraggio di rivelare alla sorella con cui vive LETIZIA. Proprio quel gesto di violenza unirà inconsapevolmente i destini di: LUCA, amico di Lele che vuole realizzare un video contro le discriminazioni e cerca di coinvolgere nel progetto MANUEL, MONIA E FEDERICA, alcuni ragazzi dark, ANNA una ragazza che non si piace fisicamente e che instaura una relazione telefonica con un ragazzo più grande di lei ed ELENA, ragazza arrabbiata perchè appena lasciata dal suo ragazzo, che frequenta alcune amiche dal carattere superficiale come CECILIA, JESSYCA, LAURA ed EMANUELA. I destini di questi giovani si incroceranno una domenica pomeriggio nella stazione ferroviaria della città…
DIRECTOR BIOGRAPHICAL NOTE:

Alexander Cimini nasce Bielefeld, in Germania, l' 11 Luglio del 1975. inizia lo studio del pianoforte giovanissimo in Germania, per poi proseguire in italia all'età di cinque anni con M° Giorgio Strocchi a Forlì. Nel Settembre del 1985 vince il 1° premio al 2° concorso pianistico romagnolo a Ravenna. Nel Maggio del 2006 il 1° Premio al 10° trofeo Pietro Napoli a Livorno. Nel Luglio 1986 è terzo classificato al 4° concorso pianistico "Schuman-Young Chang" a Macugnaga. Prosegue poi gli studi con il M° Franco Scala, prima privatamente e poi presso il conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro. Nel frattempo già all'età di 15 anni si manifesta sempre di più la grande passione per il cinema, la regia e la composizione di musica per il cinema. Nel 2003 compone insieme all'amico Giuseppe Zanca la colonna sonora per il suo lungometraggio indipendente "Cinque Giorni". Proprio con queste musiche arrivano primi consensi e soddisfazioni. Nel 2004 compone le musiche struggenti, spaventose e sperimentali per il suo successivo mediometraggio"ES". Nel 2006 ottiene l'incarico di comporre lo score per un cortometraggio di un video maker esordiente Carlo Trevisan, "La vera vittoria". Ma la vera soddisfazione arriva nel 2008, quando al "Premio Europeo Careàs" a Bergamo gli viene assegnato il "Premio per la migliore colonna sonora originale" per il film "AISBERG" da lui stesso realizzato. Due tasseli importanti arrivano dai suoi amici del Teatro delle Forchette con la richiesta di Stefano Naldi nel 2004 di comporre le musiche per il suo spettacolo "Tre bambole di pezza" di cui Naldi è autore del testo e della regia. E recentemente la creatività musicale di Cimini viene messa alla prova dall'amico Massimiliano Bolcioni. Regista, attore e autore teatrale, Bolcioni ha curato la regia per lo spettacolo ispirato all'omonimo film e romanzo "Che fine ha fatto Baby Jane?". La collaborazione è risultata essere vincente con critiche molto favorevoli. Per quanto riguarda la formazione, Cimini prosegue i suo confronti musicali e continui approfondimenti, come del resto la musica richiede, con l'amico Denis Zardi, apprezzato e affermato pianista e concertista. Dall’età di 19 anni si approccia con i primi esperimenti video. Realizza lungometraggi come “Brothers” (1996/97), “Crysalix” (1999/2000 menzione speciale al festival S- Giovanni Valdarno), “The leading girl” (2000). Nel 2001 gli viene assegnato il premio Marzocco (cinema Fedic), al festival di S. Giovanni Valdarno per la migliore opera in assoluto per “The Leading Girl”. dal 2001 in poi realizzo progetti come il thriller indipendente “Mimesis” (premio europeo Massimo Troisi 2002 migliore opera italiana), nel 2003 realizza “ Cinque giorni” e tra il 2004/2006 prende forma il progetto “ES” mediometraggio sperimentale indipendente. Tra il 2003 e il 2006 porta una novità importante nel contesto scolastico di Cesena: il corso di cinema “CineSerra” presso l’Istituto Tecnico commerciale Renato Serra. Questo corso è stato molto apprezzato dagli gli studenti e dalle autorità locali per il successo crescente e per le tematiche trattate. Nell’ambito dell’iniziativa sono stati realizzati 3 lungometraggi sceneggiati e interpretati dagli studenti come “Riflessi” ( premio migliore opera in assoluto al Premio europeo Massimo Troisi 2003), “Spots on life” ( premio speciale della giuria al festival Careas 2007), “L’istante” (2006). Tra il 2004 e il 2006 Cimini viene ingaggiato per la regia di due spot: “la dolce vita-più cinema alla tua vita” viincitore di un premio all’AGORA’ 2005 e nel 2005 lo spot per la S.i.a.e. “La pirateria cancella il mondo che ami” che è stato presentato ufficialmente il 5 Settembre 2007 al Festival di Venezia. Dal 1997 collabora con la compagnia “Teatro delle forchette” come attore e altre iniziative in campo artistico. .. nel 2001 si diploma diplomato in perfezionamento tecnico/artistico dell’attore con Massimiliano Bolcioni, docente di recitazione presso il TDF.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com