RIFF Movies Archive

Alieni a Ponte Mammolo



Italy, 2008, 4:3 - Color - 63

DIRECTED BY:
Diana De Paolis

SCREENPLAY:
Diana De Paolis, Flavio Iannelli

PHOTOGRAPHY:
Mauro Diciocia

EDITING:
Diana De Paolis

MUSIC:
Ich niente

SOUND:
Gabriele Tuccio

PRODUCER:
Diana De Paolis

PRODUCTION:
Cinema Station

STORY DESCRIPTION:

In un quartiere alla periferia di Roma, Ponte Mammolo, alcuni ragazzi sostengono di aver avuto un contatto con forme di vita extraterrestri. La notizia, comparsa anche sui media nazionali, ma mai pienamente confermata, spinge una piccola troupe di giovani ragazzi ad indagare più a fondo sull’evento e ad intervistare direttamente i protagonisti della vicenda, che affermano di essere stati tutti rapiti dagli alieni la stessa notte, mentre si trovavano insieme in un parco. I problemi cominciano con il raffronto delle testimonianze, spesso in disaccordo tra loro. Parte degli stessi abitanti del quartiere ritiene la storia dell’avvistamento un espediente per attirare l’attenzione dei media oppure un semplice scherzo, una burla messa in scena da ragazzi annoiati ed eccitati dall’alcool. Più aumentano le informazioni, più sembra che la verità si allontani. L’ esistenza a Ponte Mammolo di una base militare attiva negli anni ’70, la scomparsa della moglie di un biologo che in questa base lavorava, la follia di quest’ ultimo, l’eccessiva riservatezza di alcuni ex-militari, tutti i dati che la troupe raccoglie si confondo e si mescolano con i problemi reali e quotidiani della vita del quartiere. La troupe stessa, incerta sull’esito delle proprie ricerche troverà infine il proprio ruolo, seppur scomodo, nella vicenda, portando alla luce le contraddizioni di un sistema sociale chiuso e oscurantista.
DIRECTOR BIOGRAPHICAL NOTE:

Alieni a Ponte Mammolo è un mocumentario che diviene documentario via via che manifesta la propria falsità di fondo. Un film che cammina in difficile equilibrio fra realismo e grottesco fino a precipitare volontariamente in quest’ultimo per ritrovare la propria realtà.Tutti gli attori del film sono ragazzi che nel quartiere di Ponte Mammolo ci vivono, in diversi modi e con diverse prospettive.Il progetto nasce all’interno del programma comunitario Youth in Action e grazie ad esso ottiene i fondi e la motivazione per svilupparsi. Il Gruppo Video Cinema Station, formato da ragazzi dai 20 ai 30 anni, tutti fortemente legati al quartiere, collabora per oltre sei mesi con molti dei suoi abitanti durante le varie fasi di realizzazione di un film che vuole essere una riflessione critica sulle problematiche della periferia di Roma. Una riflessione attiva. Il rapimento di quattro ragazzi da parte degli alieni, la base militare, i frequenti avvistamenti di UFO in zona, si scontrano con la semplice realtà di quartiere rendendo quest’ultima la finzione più potente in cui i protagonisti recitano sinceramente, il proprio personaggio.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com