RIFF Movies Archive

Amaranto



Italy, 2018, DCP - Color - 80'

DIRECTED BY:
Emanuela Moroni e Manuela Cannone

CAST:
Verena Schmid, Franco Lorenzoni, Etain Addey, Alida Nepa, Saviana Parodi, Serge Latouche, Helena Norbert-Hodge, Franco Arminio, John D.Liu, Starhawk, Pandora Thomas e Alberto Ruz Buenfil

SCREENPLAY:
Emanuela Moroni e Manuela Cannone

PHOTOGRAPHY:
Claudio Valerio, Emanuela Moroni, Tiziano Bernardini

EDITING:
Annalisa Forgione, Emanuela Moroni

MUSIC:
Gioacchino Balistreri e Myliac

SOUND:
Massimiliano Baccella

PRODUCER:
Simona Mondello

PRODUCTION:
Emanuela Moroni, Manuela Cannone, Raya Visual Art

STORY DESCRIPTION:

Serge Latouche, Helena Norbert-Hodge, Franco Arminio, John D.Liu, Starhawk, Pandora Thomas e Alberto Ruz Buenfil, referenti dei movimenti mondiali in difesa del pianeta Terra, raccontano le emergenze che la società contemporanea si trova ad affrontare.

Sono osservatori attenti e promotori di un immaginario collettivo che ruota intorno al concetto di bene comune; nelle loro parole, accanto alle difficoltà, emerge la possibilità di incidere positivamente sulle sorti della nostra specie e del pianeta.

Amaranto è un racconto in cinque tappe della vita di un essere umano.

I protagonisti sono Verena Schmid, ostetrica promotrice del parto naturale, Franco Lorenzoni, maestro di scuole elementare, Etain Addey, contadina, scrittrice ed esponente del bioregionalismo, Alida Nepa, referente del cohousing San Giorgio Di Ferrara e Saviana Parodi, biologa e permacultrice.

Le loro storie offrono lo spunto per riflettere su scelte di vita lontane da quelle convenzionali e più vicine ai reali bisogni dell'essere umano e del pianeta.



S. Latouche, H. Norbert-Hodge, F. Arminio, J. D. Liu, Starhawk, P. Thomas and A. Ruz Buenfil, representatives of world movements in defense of planet Earth, highlight the emergencies that contemporary society is facing.

They are attentive observers and promoters of a collective imagination that revolves around the concept of the common good; according to them, alongside the difficulties, the possibility emerges to positively affect the fate of our species and the planet.

Amaranth is a story in five stages of the life of a human being.

The protagonists are Verena Schmid, midwife and promoter of natural childbirth, Franco Lorenzoni, elementary school teacher, Etain Addey, smallholder, writer and exponent of bioregionalism, Alida Nepa, member of co-housing project San Giorgio Di Ferrara and Saviana Parodi, biologist and permaculturist.

Their stories offer the opportunity to reflect on choices of life far from conventional ones and closer to the real needs of human beings and the planet.
DIRECTOR BIOGRAPHICAL NOTE:

Emanuela Moroni. Laureata in Scienze della Comunicazione presso la ?Sapienza Università di Roma?. Tra gli autori del documentario ?65 volte Anac?. Ha collaborato alla sceneggiatura dei film di Guido Lombardi ?Là-bas? e ?Take Five. Ha lavorato come assistente al montaggio, sceneggiatrice e filmmaker.



Manuela Cannone. Laureata in Scienze Umanistiche ? Arti e Scienze dello Spettacolo a La Sapienza. Recita in diverse compagnie di teatro ragazzi e di ricerca. Si occupa di ambiente, sociale, turismo sostenibile e cultura come organizzatrice in diverse associazioni ed enti (ARCI e ETI) e nella progettazione di diverse officine dello spettacolo della Regione Lazio. Si occupa di educazione ambientale, orticoltura, di biodiversità con attività per adulti e bambini. Debutta come regista con il cortometraggio ?Sharing? nel 2017.



Emanuela Moroni. Graduated in Communication Sciences at the "Sapienza Università di Roma". Among the authors of the documentary "65 times Anac". She collaborated on the screenplay of Guido Lombardi's "Là-bas" and "Take Five. She worked as an editing assistant, screenwriter and filmmaker.



Manuela Cannone. Graduated in Humanities - Performing Arts and Sciences in La Sapienza. She plays in several theater companies, young people and research. She deals with the environment, social, sustainable tourism and culture as an organizer in various associations and institutions (ARCI and ETI) and in the design of theatrical projects of the Lazio Region. She deals with environmental education, horticulture, biodiversity with activities for adults and children. She made her debut as a director with the short film "Sharing" in 2017.



NOTE DI REGIA



In un?epoca segnata da gravi crisi ambientali e sociali abbiamo scelto di rivolgere lo sguardo verso chi sta cercando di costruire e immaginare un mondo diverso, un mondo in cui ad ogni essere umano è riconosciuto il suo valore, dove è dato spazio alla comunità ed è ristabilita la profonda connessione che ci lega al pianeta Terra. Nascere, conoscere, viaggiare, coabitare e rinascere, trovano un nuovo significato attraverso le storie di chi nella vita ha scelto il cambiamento, allontanandosi dall?immaginario collettivo. Amaranto parte da qui, dalla possibilità di andare oltre ciò che diamo per scontato, per raccontare che la possibilità del cambiamento può essere in ognuno di noi. La complessità delle storie e dei temi trattati ci ha portate ad esplorare diversi linguaggi, nel tentativo di restituire quello che abbiamo vissuto in questo percorso, iniziato tre anni fa e proseguito anche grazie al sostegno delle tante persone che hanno scelto di partecipare al crowdfuding.



In an era marked by serious environmental and social crises we have chosen to turn our gaze to those who are trying to build and imagine a different world, a world in which every human being is recognized for their value, where space is given to the community and the deep connection that binds us to the planet Earth.

Being born, knowing, traveling, cohabiting and being reborn find a new meaning through the stories of those who have chosen different lives, moving away from the norm.

Amaranth starts from here, from the possibility of going beyond what we take for granted, to show that the possibility of change can be found in each of us.

The complexity of the stories and themes dealt with lead us to explore different languages, in an attempt to give back what we experienced on this journey, started three years ago and continued thanks to the support of the many people who have chosen to participate in crowdfuding.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com