NEWS

Pubblicati i finalisti dei lungometraggi, 3 gli italiani in concorso, 10 titoli in totale provenienti da tutto il mondo

05/11/2018

il programma completo è ora disponibile sul sito
NEWS:

“La partita” di Francesco Carnesecchi, tra gli italiani col ricco cast composto da Francesco Pannofino, Alberto Di Stasio, Gabriele Fiore, Giorgio Colangeli, Fabrizio Sabatucci, Stefano Ambrogi, Lidia Vitale, Veruska Rossi. Il campo di calcio è metafora della vita ecco perché la partita è un momento fondamentale in cui si decide il destino dei protagonisti. “Verso un altrove” di Massimiliano Amato, con Luca Guastino, Azzurra Rocchi, Fabio Fazi, Marcella Braga, che racconta la difficoltà di riscatto sociale per chi ha un passato burrascoso. Il thriller “Scarlett” di Luigi Boccia, con Miriam Galanti, Ivan Castiglione, Loredana Cannata, che vi terrà attaccati allo schermo nel dubbio fra la follia della protagonista o la assurda realtà in cui la macchina domina l’essere umano.

Aprirà la kermesse il film “We” di Rene Eller.  Tratto dall’omonimo romanzo di Elvis Peeters racconte l’estate sregolata e surreale di otto adolescenti.

Fra i lunghi internazionali c’è “Alone At My Wedding” (Seule À Mon Mariage), selezionato al festivale di Cannes 2018 nella sezione ACID, di Marta Bergman con Alina Șerban, Tom Vermeir, Rebeca Anghel, Marie Denarnaud, Marian Șamu, Viorica Tudor, Johan Leysen, Karin Tanghe, Jonas Bloquet.

In concorso c’è poi “Arada”, del regista turco Mu Tunc con Burak Deniz e Busra Develi,  film autobiografico ambientato durante i disordini degli anni ’90 in Turchia.

“Decembers” di Enrique Castro Ríos, con Alex Jiménez, Delicia Montañez, Nina Vincent, Jerónimo Henao, che narra la riconciliazione tra sopravvissuti durante l’nvasione americana di Panama nel 1989.

Il film della regista portoghese Susana Nobre “Ordinary Time” (Tempo Comum), in concorso al International Film Festival Rotterdam (IFFR) 2018, con Marta Lança, Pedro Castanheira, Clara Castanheira.

“Kilikis…The Town Of Owls” di Azlarabe Alaoui, con Med Rzin, Amin Ennaji, Hassan Badida, film marocchino che parla di persone provenienti da luoghi diversi con destini dissimili, ma tutte unite da un tragico destino comune.

Infine c’è “The Limit Of” di Alan Mullgan, con Laurence O’Faurain, Sarah Carroll, David Murray, film premiato con una standing ovation al 29th GALWAY FILM Festival e nominato agli IRISH FILM & TELEVISION AWARD del 2018.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER
Scegli lingua - Choose language:

Link: Programma PDF
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com