Thursday 21      ORE 22:00  |  ORE 22:20  |  ORE 22:20  |  ORE 16:20  |  ORE 18:20  |  ORE 20:00

Peter Lindbergh, Women’s Stories

ORE 16:20 | Sala 1


German, 2019, DCP, Color, 103' - documentary

REGIA:
Jean Michel Vecchiet

CAST:
Peter Lindbergh, Astrid Lindbergh, Helga Polzin, Irène Silvagni, Petra Sedlaczek, Naomi Campbell, Charlotte Rampling

FOTOGRAFIA:
Jean Michel Vecchiet

MONTAGGIO:
Krystel Abou Karam

MUSICA:
Alain Arsac, Anthony Sahyoun

SUONO:
Xavier Dreyfuss

PRODUTTORE:
Jean Michel Vecchiet, Marc Schmidheiny, Christoph Daniel, Wiebke Andresen, Dario Suter, Joel Brandeis, Benjamin Seikel, Vanessa Nöcker

PRODUZIONE:
DCM

VENDITE ESTERE:
DCM

SINOSSI:

Una documentazione su uno dei più grandi fotografi del 20° secolo. Sorelle, amiche, mogli e collaboratori conducono la trama del film, tornando alle origini del suo lavoro e della sua vita per capire ciò che probabilmente non saremo mai in grado di capire: perché e come si diventa artisti? Cosa si nasconde dietro le immagini? Da dove viene tutta questa forza creativa?
 
BIOGRAFIA:

Dalla fine degli anni ‘70, Jean Michel Vecchiet è stato protagonista di numerose mostre in musei e festival in tutto il mondo. Dal 1997 è diventato regista di news televisive e di documentari. I suoi film sono stati trasmessi in oltre cinquanta paesi; tra questi: “Basquiat, a life”, “Iran a power unveiled”, “Lives and deaths of Andy Warhol”, “Photographers of Mao”, “Peter Lindbergh, a portrait”, “Marc Riboud: the man who walks”. Jean Michel Vecchiet vive tra Francia e Libano. Stati Uniti, Cina e Medio Oriente sono soltanto alcuni dei territori in cui ha girato i suoi film negli ultimi quarant’anni. Arte, storia e geopolitica rappresentano i suoi principali interessi.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com