Monday 08      ORE 20:40  |  ORE 22:20  |  ORE 22:30  |  ORE 22:30  |  ORE 22:30  |  ORE 22:30

Abu Rami

ORE 22:30 | SALA 3


Lebanon, 2012, HD, Color, 17'45" - Short film

REGIA:
Sabah Haider

CAST:
Sihame Haddad, Elie Adabachi

SCENEGGIATURA:
Sabah Haider

FOTOGRAFIA:
Karim Ghorayeb

MONTAGGIO:
Jayesh Kilpady, Philip Yao

SCENOGRAFIA:
Olga Habre

COSTUMI:
Olga Habre, Anja Najjar

SUONO:
Ramy Estephan, Joe Najm (Mangojam)

PRODUTTORE:
Sara Abu Zahra, Sabah Haider

PRODUZIONE:
Moe Rai

VENDITE ESTERE:
Margarita Seguy, The Film Link

SINOSSI:

Mona è una signora di 65 anni, frustrata dall’ignobile marito Abu Rami, un tassista che lei sospetta la tradisca. Durante il viaggio in Libano per far visita a loro figlio, la vecchia auto si rompe e anche la coppia finisce in panne. La tensione sale e Mona può mettere Abu Rami di fronte ai suoi sospetti di tradimento. Sopraffatto dal seno di colpa, l’uomo confessa di vivere una doppia vita. Mona devastata, lo lascia, ma non prima di aver distrutto il suo mondo con un segreto tutto suo.
BIOGRAFIA:

Sabah Haider è una regista-giornalista che vive fra Parigi e Beirut. Ha firmato quattro corti fra cui “Abu Rami” (Libano 2012) ed è impegnata nello sviluppo del suo primo lungometraggio “Beirut Solo”, già premiato al Dubai International Film Festival nella sezione debutti (DIFF). Attualmente è dottoranda in Antropologia sociale ed Etnologia presso l’EHESS di Parigi.

RICERCA FILM

GENRE
ORIGINAL TITLE
DIRECTOR
COUNTRY
YEAR

   
NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter - Subscribe to our newsletter.

Programma PDF

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com